Comune di Villa Santa Lucia
HOME  |  MAPPA
Motore di ricerca
  
Solo testo    |   Alta visibilità      

Sei in: Home » il comune » Settore I°- Amministrativo- Affari Generali » ASSEGNO AI NUCLEI FAMILIARI CON ALMENO TRE FIGLI MINORI

Il Comune

Settore I°- Amministrativo- Affari Generali

ASSEGNO AI NUCLEI FAMILIARI CON ALMENO TRE FIGLI MINORI

Cos'è

  • E' un contributo economico annuale a sostegno dei nuclei familiari in cui sono presenti almeno tre figli minori di 18 anni.
    Possono richiedere il contributo i cittadini italiani o comunitari residenti nel Comune di Villa Santa Lucia.
    E’ necessario che nel nucleo familiare ci sia almeno un genitore e tre figli minori di anni 18 (compresi i figli minori del coniuge e i minori ricevuti in affidamento preadottivo).
     Il genitore e i tre minori devono far parte della stessa famiglia anagrafica.
    I minori non devono essere in affidamento presso terzi.
    E’ necessario avere un valore ISE non superiore a quello richiesto dalla Legge per la concessione dell’assegno, che per l’anno 2013 è pari ad € 25.108,71 per nuclei familiari con 5 componenti.

Cos'è utile sapere

  • L’assegno spetta dal 1° gennaio dell’anno in cui si verificano i requisiti richiesti oppure dal 1° giorno del mese in cui si verifica il requisito della presenza dei tre figli minori.
    Il diritto all’assegno cessa dal 1° gennaio dell’anno nel quale viene a mancare il requisito del valore dell’ISE o dal primo giorno del mese successivo a quello in cui viene meno la presenza dei tre figli minori.
    La misura intera dell’assegno per l’anno 2013 è pari ad euro 139,49 mensili fino ad un massimo annuo di tredici mensilità. In rapporto al valore dell’ISE l’assegno può essere corrisposto in misura ridotta.
    L’importo ed i requisiti economici sono rivalutati annualmente sulla base della variazione dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati.CHI PAGA:L’assegno è concesso dal Comune ed è pagato dall’INPS con due rate semestrali posticipate ciascuna con l’importo totale dovuto nel semestre precedente, sulla base dei dati trasmessi dal Comune.
    L’assegno non costituisce reddito ai fini fiscali e previdenziali e può essere cumulato con analoghe prestazioni erogate dagli Enti locali e dall’Inps.

Requisiti

  • I genitori devono possedere le seguenti caratteristiche:
    - essere residente nel Comune di Villa santa Lucia;
    - avere un nucleo familiare composto da almeno tre minori di 18 anni;
    - cittadini comunitari;
    - cittadini stranieri:status di rifugiati politici;
    - avere una situazione economica familiare ISE che non superi determinati valori: per i nuclei di 5 persone (3 figli minori) l'ISE deve essere minore di € 25.108,71 relativo all'anno 2013;
    - per i nuclei con diversa composizione il requisito economico è riparametrato sulla base della scala di equivalenza prevista dal D.Lgs. n° 108/98- art.65 legge n° 448/1998.

Come fare

  • La domanda deve essere presentata al Comune di residenza del richiedente entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto l’assegno (ad esempio l’assegno per il 2013 va richiesto entro il 31 gennaio 2014).
    DOCUMENTI A PRESENTARE:- Modulo di domanda, scaricabile nella sezione modulistica e disponibile presso l'ufficio Servizi Sociali;
    - Fotocopia di un documento di identità valido;
    - Per citadini stranieri con status di rifugiati politici e di protezione sussidiaria: certificato di iscrizione   anagrafica;
    - Attestazione Ise con Dichiarazione Sostitutiva Unica relativa ai redditi dell'anno precedente alla presentazione   della domanda (lavorata dal CAAF- Centro Assistenza convenzionato);
    - Attestazione Ise dell'anno precedente;
    - Copia della sentenza di separazione in caso di genitori legalmente separati anche se non più conviventi con l'ex coniuge;
    - Copia della sentenza di separazione relativa ad altri soggetti presenti nel nucleo familiare;
    Per ricevere ulteriori informazioni, per avere assistenza nella compilazione della domanda e per consegnare il modulo,  occorre rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune, previo appuntamento telefonico:

In quanto tempo

  • Il pagamento viene effettuato dall'INPS in due rate, corrispondenti a due semestralità: la prima rata viene erogata sulla base della data di presentazione della domanda, comunque mai prima del mese di luglio, e la seconda generalmente entro gennaio dell'anno successivo.

Normative

  • Legge dello Stato 448/1998 
    Misure di finanzapubblica per la stabilizzazione e lo sviluppo
     
  • Decreto Ministeriale 452/2000 
    Regolamento recante disposizioni in materia di assegni di maternità e per il nucleo familiare
     

A chi rivolgersi

  • Settore I°- Amministrativo- Affari Generali - Servizi sociali
    Viale Dante n.2 - 03030 , Villa Santa Lucia (FR)
    Referente:
    Referente Dott.ssa ERMELINDA VALERIO
    Telefono:
    0776 463366 int. 7
    Fax:
    0776 463324

Orario settimanale

Mattino
Pomeriggio
  • lunedi'
    -
    15,00 - 16,30
  • martedi'
    -
    -
  • mercoledi'
    -
    -
  • giovedi'
    9,00 - 12,30
    -
  • venerdi'
    -
    -
  • sabato
    -
    -

Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Villa Santa Lucia

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Viale Dante - 03030 Villa Santa Lucia (FR)
Tel. 0776-463366 - Fax 0776-463324
C.F.: 81005230602

Realizzazione
ImpresaInsieme S.r.l.Proxime S.r.l.