Comune di Villa Santa Lucia
HOME  |  MAPPA
Motore di ricerca
  
Solo testo    |   Alta visibilità      

Altre informazioni

  • » LA CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA (C.I.E.)



Il Comune

Settore I- Amministrativo- Affari Generali

LA CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA (C.I.E.)

Dal 1° febbraio 2018 inizia l'attività di rilascio della Carta di Identità Elettronica.

 

Cos'è


E’ un documento di identificazione che comprova l’identità del titolare in Italia e all’estero, può essere valida per l’espatrio nei paesi comunitari ed in quelli aderenti a specifiche convenzioni(*), è contrassegnata da un numero unico nazionale stampato sul fronte in alto a destra e può essere utilizzata anche per richiedere un'identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

A differenza del documento cartaceo, la CIE viene emessa, stampata e inviata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, al quale l’ufficio anagrafe inoltra telematicamente la richiesta avanzata dal cittadino unitamente ai suoi dati, fotografia ed impronte digitali.


Contiene i seguenti dati:
- comune di emissione del documento
- nome, cognome, luogo, data di nascita, numero dell’atto di nascita, sesso, statura, cittadinanza, indirizzo di residenza e fotografia del titolare

- immagine della firma e di 2 impronte digitali del titolare, solo per i cittadini dai 12 anni in poi
- l’eventuale validità per l’espatrio
- nome dei genitori (nel caso di carta d’identità di un minore) 
- codice fiscale

N.B. qualora i dati dichiarati al momento della richiesta di CIE fossero discordanti con quelli presenti nella banca dati dell'Agenzia delle Entrate, non sarà possibile rilasciare la nuova CIE, prima di aver sanato la discordanza.

 

Come ottenerla
Puoi fare la carta d’identità elettronica solo se quella in tuo possesso risulta scaduta o mancano non più di 6 mesi alla scadenza, oppure se è deteriorata. Non devi sostituire la carta d’identità se hai cambiato residenza, indirizzo o stato civile.

La richiesta avviene solo su prenotazione al fine di evitare lunghe code agli sportelli in quanto la procedura di rilascio ha tempi maggiori rispetto al documento cartaceo (trasmissione telematica della richiesta contestuale e rilevazione delle impronte).

Prima di effettuare la prenotazione, il cittadino deve verificare che le generalità riportate nel codice fiscale e quelle indicate nella carta d’identità in possesso siano le stesse. 

Pertanto potrai:

prenotare l’appuntamento per il rilascio del documento, in base alle disponibilità giornaliere del Comune: il servizio sarà garantito in tutti i giorni ed orari di apertura al pubblico dell’ufficio anagrafe

recarti il giorno e l’ora fissati per l’appuntamento, allo sportello anagrafico munito di:

1) Modulo di richiesta;

2) Tessera Sanitaria e/o codice fiscale;

3) n. 1 fototessera in formato cartaceo, con dimensione 35 x 45 mm (larghezza x altezza), recente, a colori con sfondo chiaro (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto) o elettronico su supporto USB (formato png o jpg, risoluzione di almeno 400dpi e una dimensione massima non superiore a 500KB).

Per le caratteristiche della foto consultare il sito http://www.cartaidentita.interno.gov.it/modalita-acquisizione-foto/

5) carta di identità scaduta/deteriorata o, in caso di furto o smarrimento, la denuncia in originale e un altro valido documento di identificazione

6) passaporto e permesso di soggiorno valido, se sei cittadino di un paese extra comunitario. Se il permesso di soggiorno è scaduto porta la ricevuta della richiesta di rinnovo in originale

7) in caso di smarrimento, furto o deterioramento occorre presentare anche la fotocopia della denuncia o il documento deteriorato e altro documento di riconoscimento.

 

La consegna
L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, competente ad emettere la CIE, la spedisce entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta, all’indirizzo da te indicato.


Quanto costa
La carta d’identità elettronica costa € 22,50 per il semplice rilascio (€ 16,79 per la stampa e la spedizione a carico del Ministero e € 5,71 per i diritti fissi e di segreteria) ed € 27,70 per il rilascio del duplicato in caso di smarrimento, distruzione ed emissione in data anticipata rispetto ai 180 giorni dalla scadenza dell'attuale carta di identità in possesso del cittadino (€ 16,79 per la stampa e la spedizione a carico del Ministero e € 11,21 per i diritti fissi e di segreteria)

 Il pagamento è effettuato in contanti allo sportello.


 

Scadenza 

Per i maggiorenni la carta d’identità elettronica ha validità 10 anni.


Per i minori
I minorenni possono avere la carta di identità valida per l’espatrio solo con il consenso di entrambi i genitori o di chi esercita la responsabilità genitoriale.

I genitori e il minore devono recarsi agli sportelli dell’ufficio anagrafe il giorno dell’appuntamento con:

1)  modulo di richiesta dei genitori allegando fotocopia del documento di identità dei genitori;

2) Tessera Sanitaria e/o codice fiscale;

3) n. 1 fototessera in formato cartaceo, con dimensione 35 x 45 mm (larghezza x altezza), recente, a colori con sfondo chiaro (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto) o elettronico su supporto USB (formato png o jpg, risoluzione di almeno 400dpi e una dimensione massima non superiore a 500KB).

Per le caratteristiche della foto consultare il sito http://www.cartaidentita.interno.gov.it/modalita-acquisizione-foto/

 

Attenzione! Un genitore deve obbligatoriamente accompagnare il minore in anagrafe.

 

La carta d’identità rilasciata ai minori di 3 anni vale 3 anni.

La carta d’identità rilasciata ai minori tra i 3 e i 18 anni vale 5 anni.
Per andare all’estero è necessario che nel documento siano scritti i nomi dei genitori o di chi ne fa le veci.
Il minore di quattordici anni, deve viaggiare con uno dei genitori o con chi ne fa le veci.


 

Carta di identità cartacea

La carta d’identità cartacea resta valida fino alla scadenza. Non devi quindi sostituirla con quella elettronica.

Sarà possibile richiedere il documento d’identità in formato cartaceo solo ed esclusivamente nei casi previsti dalla circolare del Ministero dell’Interno n. 4 del 31.03.2017 ovvero, in casi di reale e documentata urgenza per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale, partecipazione a concorsi o gare pubbliche e ai cittadini iscritti all’ AIRE.  

(* per conoscere i paesi dove è possibile espatriare con la Carta di Identità, consultare il sito www.viaggiaresicuri.it)

 

Link utili:
www.cartaidentita.interno.gov.it

 

CONTATTI:

 Ufficio Anagrafe

0776 463366  

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

D.L. 78/2015 recante "Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali", convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125 Decreto del Ministro dell'interno del 23 dicembre 2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 30.12.2015;

Art. 5 D. Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 recante il "Codice dell'amministrazione digitale" ;

Art. 3 T.U.L.P.S. art.291 comma 3 del Regio Decreto 6.5.1940 n. 635 D.P.R. 6/8/1974 n. 649 Art. 31 L.133/2008

CIRCOLARE N. 10/2016 - Ministero dell'Interno - Nuova carta d'identità elettronica.

CIRCOLARE N. 11/2016 - Ministero dell'Interno - Ulteriori indicazioni in ordine all'emissione della nuova CIE

Delibera di Giunta Comunale Nr. 05 DEL 26.01.2018

 

 


Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Villa Santa Lucia

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Viale Dante - 03030 Villa Santa Lucia (FR)
Tel. 0776-463366 - Fax 0776-463324
C.F.: 81005230602

Realizzazione
ImpresaInsieme S.r.l.Proxime S.r.l.